redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Gatto decapitato, chi ha informazioni utili per risalire ai responsabili si faccia avanti.

Gatto decapitato, chi ha informazioni utili per risalire ai responsabili si faccia avanti.
Da: Girovagando Pubblicato In: Dicembre 20, 2023 Visualizzato: 712

Gatto decapitato, chi ha informazioni utili per risalire ai responsabili si faccia avanti.

Gli animalisti: «Chi sa parli»

Gatto decapitato, chi ha informazioni utili per risalire ai responsabili si faccia avanti. È l’appello lanciato dalla Lndc Animal Protection a proposito dell’episodio avvenuto a Baselice. «La testa di un povero gatto ucciso - ricorda la presidente nazionale Piera Rosati - è stata lasciata davanti alla porta di casa di una signora che da anni si occupa di un gruppo di mici. Un atto violento e intimidatorio, compiuto da una persona sicuramente pericolosa dal punto di vista sociale. Chiunque possa fornire informazioni utili può mandare una mail all’indirizzo avvocato@lndcanimalprotection.org, dobbiamo identificare e fermare questo mostro».

Lndc Animal Protection ha messo in contatto i propri legali con la signora per procedere con una denuncia contro ignoti, «nella speranza che vengano svolte indagini accurate per rintracciare e identificare le persone responsabili di questo gesto terribile sia per il povero gatto che per la volontaria, “colpevole” soltanto di avere un gran cuore». Infatti «sfamare e accudire gli animali meno fortunati è e deve essere considerata un’attività meritoria e non una cosa da punire. Chiediamo l’aiuto dei cittadini: se qualcuno ha informazioni utili per le indagini, può mandare una mail al avvocato@lndcanimalprotection.org» conclude la Rosati. 

 

 

 


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno

Seguici su